Author Archives: Lara Favaro

Particolare della busta

Il libro dei morti è una call di mail art lanciata da Brottas.

Il libro dei morti è un termine moderno dato a una serie di antichi testi egizi in cui sono raccolti gli incantesimi declamati durante i funerali.
Gli antichi egizi usavano questi incantesimi per conferire al defunto il potere di navigare con successo, per l’eternità, attraverso i vari regni degli inferi.
Inoltre, il libro dei morti veniva lasciato all'interno della tomba per permettere al defunto di recitare le formule rituali, gli inni e le preghiere davanti al tribunale presieduto dal dio Osiride, per discolparsi dalle accuse mosse dai 42 giudici e poter così continuare a vivere nel regno dei morti.

Ho inoltre spedito due disegni a tema teschi perchè so che piacciono a Brottas visto che l'hanno scorso ha lanciato una call dal tema "Skulls".

Qui di seguito ho caricato le foto dei disegni a penna biro che ho inviato l'anno scorso per la call 'Skulls'.

L’Associazione di Promozione Sociale ECHORAMA, nell’ambito dell’iniziativa “Voci di Notte 2023”, ha lanciato il progetto di LIBRI D’ARTISTA dedicato al tema “LIBERTÀ”.
Il tema include tutti i possibili significati del termine, dalla libertà personale dell'individuo, alla libertà in senso astratto, alla facoltà di pensare, scegliere e determinarsi in modo autonomo, o la libertà dei diritti fondamentali, etc…
Non solo quindi la libertà, ma anche la mancanza di libertà o la negazione di forme di libertà che limitano l'espressione di singoli individui o della società.

Qui ho riportato la spiegazione, le foto ed il video del mio libro d'artista 'Dillo con i fiori'.

Ho associato ad ogni libertà a me più cara un fiore il cui significato la ricorda: la libertà di pensiero è rappresentata dalle viole del pensiero, la libertà di viaggiare dai semi dei soffioni di tarassaco che rappresentano anche la libertà di desiderare, mentre le foglie di acetosella ricordano la forma di un cuore e li ho associati alla libertà di amare, le bocche di leone rappresentano la libertà di espressione, mentre le margherite, con il loro classico "m'ama non m'ama" rappresentano la libertà di decisione.

Video del libro nel suo sviluppo 3d.

Qui sotto il collage che sarà esposto nel prestigioso Palazzo del Bue a Rivarolo Mantovano dal 1 luglio al 30 luglio.

Ho usato la stampa su foglio di alluminio di alcuni riflessi del lago di Como e qualche grafico di onde sinusoidali per rendere l'idea del flusso del tempo così come decritto nella canzone 'Zeit' dei Rammstein.

Tempus fugit

Il mio omaggio a Picasso nel cinquantesimo anniversario della morte l'8 aprile 1973.

Mi sono ispirata ai suoi ultimi ritratti che sono essenziali ma non privi di forza nel gesto.
Spero di aver ben omaggiato questo grande artista richiamando alla corrida da lui tanto seguita e amata anche se lontana dalle mie passioni.

Un po' di articoli sulla mostra di mail art 'Omaggio a PIcasso':

https://www.facebook.com/MailArtGenerosoVella/?locale=it_IT

http://www.irpinia24.it/wp/blog/2023/06/08/avellino-al-caffeoveggenza-la-mostra-omaggio-a-picasso/

https://sistemairpinia.provincia.avellino.it/it/eventi/avellino-omaggio-picasso-oltre-300-artisti-mostra

https://www.cronachedellacampania.it/2023/06/avellino-omaggio-a-picasso-oltre-300-artisti-in-mostra/amp/